Gateway AtHome

Il sistema AtHome è dotato di un Gateway che rivoluziona l’interfaccia di gestione e controllo di tutti gli impianti integrati nel sistema domotico.

Oltre la gestione del sistema con una semplice interfaccia web dell’intero impianto domotico, il Gateway permette la gestione tramite semplici comandi vocali su dispositivi Apple® Google® e Amazon® Sarà dunque possibile accedere alla propria casa tramite in locale o da remoto attraverso dispositivi come PC, Touch Screen (a muro o portatile), Smart phone o Smart TV o meglio con tutti i dispositivi smart esistenti.

Il Gateway è completamente disaccoppiato dall’impianto di base che non si bloccherà nel caso in cui, per cause accidentali, il Gateway dovesse smettere di funzionare. Il sistema non dipende dal Cloud per il comando in locale ma è Cloud ready per il comando remoto e vocale.

Tramite il modulo software del sistema domotico AtHome è possibile controllare e gestire:

  • luci e prese
  • l’intensità delle luci dimmerizzate
  • il colore dei led RGB
  • l’impianto di irrigazione
  • l’elettrovalvola di acqua e gas
  • la temperatura desiderata in ogni zona
  • la programmazione settimanale e stagionale del cronotermostato
  • i fancoil
  • i cancelli, le porte e le finestre
  • le tapparelle, i vasistas e le tende
  • lo stato dell’impianto d’allarme
  • lo stato dei sensori di presenza
  • il livello dei consumi in KWh del proprio impianto
  • il valore di altri sensori come pioggia, umidità, peressione, ecc.
  • le telecamere della video sorveglianza
  • sostanzialmente qualsiasi dispositivo elettronico integrato nel sistema

Principali funzionalità

Comando vocale: Ogni dispositivo sarà gestibile direttamente con la voce pronunciando “ehi Siri”, “OK Google” o con “Alexa”.

APP di controllo: Tutti i dispositivi saranno gestibili direttamente in locale o da remoto dalle APP native di Apple Casa, Google Home e Alexa. Il sistema non dipende dal cloud per il comando locale.

Scenari Software: in aggiunta agli scenari previsti a livello hardware, sarà possibile creare autonomamente nuovi scenari con la gestione dei ritardi.
Un esempio? Lo scenario Notte che accende le luci di cortesia nella zona notte all’intensità stabilita, attende 3 minuti, quindi spegne le luci della zona giorno e disattiva le prese di corrente non necessarie.

Pianificazione eventi: con il Gateway AtHome sarà possibile pianificare l’esecuzione degli scenari attraverso un semplice ed intuitivo programmatore temporale. La funzionalità è ideale, ad esempio, per simulare la presenza in casa, gestire l’irrigazione, predisporre la casa per la sveglia, …

Allarmi: Un allarme creato con il sistema domotico AtHome è una risposta dell’abitazione alla sollecitazione ricevuta da un sensore (presenza, pioggia,…). Tale funzione rende realmente intelligente la casa perchè le permette di rispondere con un evento al verificarsi di determinate condizioni ambientali.
Qualche esempio? Una presenza in giardino può essere segnalata da uno scenario luminoso opportunamente creato (si accendono determinate luci).
L’apertura della porta d’ingresso può essere segnalata dall’accensione di una luce. Abbinando un allarme software ai sensori dell’impianto di allarme (integrati) è possibile realizzare la funzionalità “Risparmio in Casa”: le luci si accendono automaticamente al mio ingresso nelle stanze, spegnendo le luci superflue. Un allarme software genera anche l’invio automatico di una e-mail di avviso e registra un minuto della telecamera più vicina al sensore.

Pulsanti JOLLY: sono dei normalissimi pulsanti che realizzano la flessibilità dell’impianto domotico, infatti sarà possibile associare un determinato scenario alla loro nomale pressione.

Videocontrollo: il modulo software permette di visualizzare sul Touch Screen, PC o sul proprio Smart Phone, la diretta video di ognuna delle telecamere della propria casa con tutti i benefici che ne derivano.

Monitor consumi: tramite l’interfaccia web del software AtHome sarà sempre possibile tenere sotto controllo i consumi istantenei in kWh del proprio impianto.